Accordo di riacquisto inverso

E' un accordo di riacquisto voluto e sottoscritto da chi concede un mutuo (mutuante), come strumento per la riduzione temporanea delle riserve del sistema bancario, ciò mediante la vendita di titoli che saranno poi riacquistati in una data futura.